Non categorizzato

HERSAN celebra con successo la sua giornata con FIMAL, CEHISA e VERTIMAQ

La firma di La Mancha offre ai suoi clienti una soluzione semplice ed economica per tagliare, rifilatura e lavorazione.

La settimana scorsa, mezzo centinaio di persone hanno visitato le porte aperte delle rappresentanze HERSAN presso la loro struttura Albacete.

La società castigliana-Manchegan, insieme ai suoi rappresentati FIMAL, CEHISA e VERTIMAQ, ha presentato ai suoi visitatori una soluzione semplice ed economica per effettuare le funzioni di taglio, bordatura e lavorazione del pannello in officina. Con velocità e finitura eccellente.

Il centro di taglio FIMAL accetta tavole fino a 3,60 per 2,10 metri (evitando una 3. 80 m che richiederebbe una macchina quadrata) e incorpora un pressore che prende il pezzo e lo porta al disco, con il quale non deve camminare. con lei.

“In soli undici metri quadrati, il cliente ha la capacità di tagliare un centralino”, afferma Enrique Hernández, Direttore Tecnico di Representaciones HERSAN, il distributore di marca italiano. È anche possibile inclinare il disco e tagliare a 45o.

Questa interessante macchina segue il centro di lavoro “Drillmaster”, della ditta VERTIMAQ, con la quale è possibile effettuare tutte le operazioni di lavorazione di una porta: cerniere, serrature, manopole o maniglie. È inoltre possibile meccanizzare armadi e cucine.

Drillmaster

Máquina CNC, modelo Drillmaster.

A tutto questo si aggiunge un foglio CEHISA FLEXY PLUS che, se si incorpora un gruppo di tupis, darà una finitura impeccabile per ogni tavolo.

Il sistema è completato con un sistema di aspirazione ACV (Aspiraciones e Construcciones Vidal) che, quando automatizzato le chiusure pneumatiche, attiva solo l’apertura dei condotti e l’aspirazione della polvere quando una macchina è accesa, per risparmiare energia e mantenerla. Macchine e officina puliti in ogni momento. “Silos e filtri possono essere all’interno della nave, senza la necessità di rendere complesso la produzione di forni e impianti di ingegneria civile all’estero”, spiega Enrique Hernández.

“In generale, un piccolo laboratorio può in modo rapido ed efficiente la fabbricazione di mobili, armadi, porte e anche cucine complete, senza dover affrontare un grande investimento”, spiega Javier Hernández, HERSAN manager.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *